Come Smettere di Pensare Troppo: Una Guida Per Eliminare Il Sovrappensiero. Tecniche Pratiche e Mini-Abitudini Per Alleviare l’Ansia, Eliminare Il Pensiero Negativo e Ottenere La Pace Mentale

0
49
smettere di pensare troppo

Tutti abbiamo avuto la sensazione di soffermarci troppo su un particolare problema o argomento e impiegare molto tempo per poi non arrivare a una conclusione soddisfacente e sentirsi nervosi in tutto questo processo. Il termine “pensare troppo”, chiamato anche “overthinking” o “ruminazione” è stato descritto dalla psicologa Susan Nolen-Hoeksema.

Si potrebbe definire come dare molti giri inutili, eccessivi e infiniti al senso, alle cause e alle conseguenze di un piccolo problema o idea, che si trasforma in più dubbi, e a sua volta pensieri pessimisti che si vanno diffondendo fino a prendere completamente il centro della nostra mente.

Domande del tipo: “Avrei dovuto stare zitto?” “Ho bisogno di aiuto per questo problema?” “Devo cercare un altro lavoro o è meglio continuare con questo?” “La mia relazione è un fallimento?” e così via.

Essere una persona riflessiva che cerca di pensare prima di agire per prendere una decisione nel modo più razionale e intelligente, è un buon modo di procedere. In questo modo si evitano risoluzioni improvvisate, viscerali, reattive. Ma tutto entro limiti adeguati, in una media che non arrivi alla fine della ruminazione. C’è la convinzione che dobbiamo essere costretti ad avere un tempo per “pensare alle nostre cose”, di guardare dentro di noi investendo tempo in esso fino a raggiungere la soluzione. “La soluzione” che risolve i nostri problemi e ci fa sentire felici. Questa idea non è supportata scientificamente, piuttosto il contrario. Pensare troppo può avere conseguenze negative.

“Non trasformare i tuoi pensieri nelle tue prigioni” William Shakespeare


Price: 17,98 €
(as of Feb 19,2022 05:51:24 UTC – Details)


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here