finalmente ho perso il lavoroOrmai è da tempo che si parla di crisi economica, e moltissime persone stanno passando brutti momenti dal punto di vista finanziario.

Ma perchè ci troviamo in questa crisi? È veramente una crisi di mercato? Cosa possiamo fare per uscirne? Cosa possiamo migliorare? È tempo di riesaminare le leggi del denaro.

È tempo di farlo perchè questa crisi ci confonde e ci mette in difficoltà; c’è abbondanza per tutti ma non tutti hanno abbondanza.

È stato calcolato che se tutta la ricchezza del mondo fosse equamente suddivisa ognuno di noi sarebbe milionario. Lo sapevi?

È ora che tutti sappiano quello che devono fare per avere la propria fetta di ricchezza. Ma soprattutto è ora di passare all’azione senza continuare ad aspettare soluzioni dall’esterno o lamentarci continuamente.

La verità è che abbiamo tutte le doti e le potenzialità per creare prosperità e abbondanza per noi e per la nostra famiglia, forse non ne siamo ancora consapevoli, ma è così. Dobbiamo solo rimboccarci le maniche e agire.

È tempo che le persone prendano in mano la loro vita finanziaria, senza essere più una preda passiva del mercato, senza semplicemente subire le scelte dei governi.

Credo che molti vedano questo periodo di crisi come qualcosa di passeggero: d’altra parte la storia è fatta di cicli, dopo una crisi di solito c’è la ripresa. Ma quando?

Semplicemente “aspettare” rischia di portare ad avere un modo di fare “passivo”e improduttivo, nel momento in cui invece dovremmo attivarci maggiormente per trovare risorse.
Voi come vi state comportando?

Questa crisi spazzerà letteralmente via chi non è preparato. E la maggior parte di noi forse non è preparata.
Charles Darwin afferma che non è la specie più forte o la più intelligente a sopravvivere ma quella che si adatta meglio al cambiamento. Ma in questa era cosa vuol dire “adattarsi”?
Qual’è il cambiamento che stiamo attraversando?


Se vogliamo far fronte alla crisi dobbiamo capire cosa sta accandendo nella nostra società e in quale direzione stiamo andando.

Trasformare la crisi in opportunitàCi sono persone che attualmente vivono in una situazione economica devastante, altre invece continuano a stare economicamente bene o addirittura sempre meglio:

Come fanno queste persone? Hanno qualche segreto particolare?

Possiamo imparare da chi sta prosperando?

Come possiamo tutti noi migliorare la nostra vita finanziaria?

Ci stiamo impegnando in prima persona per trovare le soluzioni per migliorare la nostra situazione economica?

Ci siamo accorti che i vecchi modelli di lavoro, grazie ai quali i nostri genitori hanno probabilmente vissuto dignitosamente, non sono più validi come una volta?

Non resta che liberarsi dai propri schemi mentali e mettersi in discussione acquisendo nuove conoscenze che ci permettano di aprire i nostri orizzonti e portare dei miglioramenti concreti alla nostra vita.


“Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose.
La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi.
La creatività nasce dall’angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura.
É nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie.
Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere ‘superato’.
Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e difficoltà, violenta il suo stesso talento e
dà più valore ai problemi che alle soluzioni.
La vera crisi, è la crisi dell’incompetenza.
L’ inconveniente delle persone e delle nazioni è la pigrizia nel cercare soluzioni e vie di uscita.
Senza crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita è una routine, una lenta agonia.
Senza crisi non c’è merito.
E’ nella crisi che emerge il meglio di ognuno, perché senza crisi tutti i venti sono solo lievi brezze.
Parlare di crisi significa incrementarla, e tacere nella crisi è esaltare il conformismo.
Invece, lavoriamo duro. Finiamola una volta per tutte con l’unica crisi pericolosa,
che è la tragedia di non voler lottare per superarla.”

Albert Einstein

Salva

Salva

Salva

Ti aspetto sui social! Aggiungimi qui:

I Segreti del Successo Secondo Donald J. Trump, Francesco Bogliari

I segreti del successo, Donald TrumpSuccesso è prendere in mano il proprio destino. Successo è passione, grinta, determinazione. Donald Trump ha molto da dire sul successo. Ha conosciuto momenti difficili e li ha superati. È l’emblema del “non arrendersi mai”, testimone vivente della filosofia del pensiero positivo applicata con il massimo pragmatismo a tutte le situazioni, senza fare sconti a nessuno. È il boss.

Una raccolta delle sue idee e dei suoi consigli per chi vuole migliorarsi continuamente. Perché il mare è pieno di squali che cercano di divorarti e il successo è solo per quelli che non mollano. Mai. Parola di Donald Trump.

Acquista qui>

Salva

Finalmente Ho Perso il Lavoro! Liberi dall'attaccamento e dalla paura, Marco De Biagi

finalmente ho perso il lavoro“Questo libro è la risposta di guarigione a uno dei più grandi malesseri che divora l’uomo contemporaneo.
È la rivelazione della verità fondamentale su una delle più grandi bugie della nostra epoca: non è vero che ci troviamo di fronte a una crisi economica. Bancherotte e licenziamenti sono il risultato dello squilibrio provocalo da un sistema scorretto che ha portato milioni di persone a perdere fiducia in se stesse e ad arrendersi.

Cambiare è ancora possibile! Ciò che state per leggere, scoperte, tecniche e riflessioni, è per chi si ritrova disoccupato e in condizioni assai precarie.
Ma serve anche a chi sta attraversando una fase di blocco e timore.
Per una risoluzione effettiva della propria situazione, partendo dall’esplorazione
delle più intime dipendenze.

Come? Con distacco e contemplazione. In queste due qualità giace infatti il seme della liberazione dalla paura, capace di trasportarci fino alla prossima tappa professionale e umana.

Se hai perso il lavoro non disperarli. È il tuo cambiamento che si sta manifestando. Apri le ali e vola via dalla gabbia della paura. Puoi riuscirci qualunque siano le condizioni intorno a te.
Una sola cosa è fondamentale: volerlo.”

Acquista qui>

Salva

E tu che ne pensi?

Lasciami un commento, la tua opinione è importante per me!

0 Comments

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salva